Ritmo

 

ritmo (3)

 

Il ritmo è una costante vitale, personale, matematica e demenziale. Si è soliti associare il ritmo alla musica delle ciglia, dei piedi e delle dita, il che ha a che fare con le bande e con le persone che ti sono state vicine. Gli opposti amano giocare con il ritmo, frenare e sfrenare, liberare e condurre in fila di due, ogni volta che con la testa ci si alza e ci si muove un po' questi elementi diventano una cosa sola. Esso regola il passo, il respiro, l'accensione della luce e del buio. Quando la memoria si fonde con il ritmo nascono i ricordi del passato e le emozioni del momento. Francesca Aggio, Diego Centinaro, Mario Fulgaro, Lorella Picconi, Tatiana Vitali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *